Mese: maggio 2016

Campania Express: il treno veloce per collegare Napoli con Pompei ed Ercolano

campania express

Torna il Campania Express, il treno che collega Napoli con le mete turistiche di Ercolano, Pompei e Sorrento. Dopo l’esordio dello scorso anno, la navetta impiegherà meno di 50 minuti per arrivare in costiera sorrentina, facendo tappa nei siti archeologici più importanti del mondo come Pompei ed Ercolano. In occasione di percorsi notturni e concerti in programma a Pompei durante l’estate ci saranno delle corse serali per garantire lo spostamento dei turisti.

Il “Campania Express” in partenza da Napoli  prevede 144 posti a sedere prenotabili, di assoluto comfort ed il servizio sarà garantito fino al 15 ottobre 2016:  8 corse giornaliere inclusi i festivi, sulla tratta Napoli-Sorrento, più 4 corse intermedie tra Sorrento e Pompei. Un servizio bagagliaio dedicato, sarà, inoltre, garantito a Pompei per consentire ai turisti di poter effettuare la tappa senza dover raggiungere il proprio albergo.  E ancora, saranno offerti servizi di accoglienza ai viaggiatori  a bordo dei treni e a terra.

Il biglietto a tariffa unica offre anche la possibilità di effettuare il viaggio di ritorno in una data diversa da quella di andata o di scendere alle fermate intermedie e riprendere il viaggio con un’altra corsa Campania Express.

I biglietti sono acquistabili on-line, nelle biglietterie EAV e presso le agenzie convenzionate.

Per tariffe e orari consultare il sito internet dell’Eav.

 

Per sapere come muoversi a Napoli consulta la nostra sezione dedicata ai trasporti.

Eventi a Napoli di fine maggio.

Ultimi EVENTI A NAPOLI a chiusura del mese culturale di “Maggio dei Monumenti”.

Il complesso monumentale di Santa Chiara aprirà le sue porte ai visitatori, proponendo delle visite guidate dal giovedi al sabato, grazie alle quali sarà possibile visitare tutti quei luoghi che generalmente restano chiusi al pubblico. Potrete ammirare, ad esempio, il Chiostro Maiolicato delle Clarisse, gli affreschi raffiguranti santi e scene sacre, i 64 pilastri rivestiti da maioliche dipinte a mano, il Presepe settecentesco realizzato a Napoli durante il regno di Ferdinando IV di Borbone, le tracce degli affreschi di Giotto e della sua bottega napoletana. La visita si svolgerà in due differenti orari della giornata e prevederà due itinerari.

Sabato 28 maggio, invece, si festeggia la Giornata Mondiale del Gioco: sul lungomare di via Caracciolo saranno allestite, per l’occasione, numerose aree ludiche tematiche per cui ai più piccoli (e non solo) il divertimento sarà assicurato!eventi a napoli

I bambini e i loro accompagnatori trascorreranno dei piacevoli momenti, partecipando alle varie ed interessanti attività in programma che faranno interagire grandi e piccini, attraverso il linguaggio universale del gioco e dell’allegria.

Il progetto è promosso dall’Assessorato al Welfare del Comune di Napoli – Servizio Politiche per l’infanzia e l’adolescenza.

Orari: dalle 10 alle 14.

Un altro evento da segnalare è “Una passeggiata da Re…”, organizzato dall’ Associazione “I Sedili di Napoli” insieme all’Associazione “l’Officina delle Idee”, previsto per domenica 29 maggio dalle 10.00 alle 23.00 sul Lungomare di via Caracciolo di Napoli.
L’iniziativa consiste in una suggestiva sfilata di carrozze con cavallo, tutte del 1700 – 1800 napoletano, con attori in costumi tradizionali d’epoca, serenate di mandolini e sbandieratori; in serata grande sfilata di abiti femminili d’epoca con accompagnamento musicale al seguito.
L’evento chiude il “Maggio dei Monumenti 2016”, che quest’anno è stato dedicato al Re Carlo di Borbone, poiché tale anno è quello corrispondente al trecentesimo anniversario della sua nascita.

Eventi a Napoli del weekend dal 19 al 22 maggio

GLI EVENTI A NAPOLI PER IL PROSSIMO WEEKEND!

E se il tempo non aiuta che si fa? Si va in giro per la città ovviamente, magari facendo un giro all’Orto Botanico di Napoli per visitare la mostra ”Universo delle Farfalle”, un viaggio guidato alla scoperta di questi splendidi insetti e del loro particolare ciclo vitale, visitabile fino al 22 maggio.

L’iniziativa si terrà all’interno di un padiglione in cui saranno esposti bruchi, crisalidi, farfalle vive ed essiccate, appartenenti a molteplici famiglie e specie differenti; gli esemplari presenti sono, in realtà, provenienti da tutti i continenti del mondo, come l’Africa, l’Australia e il Sud America.

Per i più piccoli sono previsti laboratori creativi in cui potranno giocare, colorare, dipingere o realizzare piccole farfalle di gesso da portare a casa.

Potrete acquistare i biglietti online, nei botteghini convenzionati o sul posto.

Per una pausa merenda sappiate, turisti golosoni, che ritorna il Gelato Festival, a Napoli nel week – end dal 19 al 22 maggio 2016 presso il Parco Mascagna (quartiere Vomero). Durante le varie giornate, a cui parteciperanno i migliori maestri gelatai del paese, verranno anche premiati i migliori gelatieri italiani e stranieri che proporranno ogni volta sapori originali ed unici, con accostamenti particolari ma sempre gustosi.

eventi a napoli

Il Gelato Festival si articolerà tra diversi piccoli furgoni, dove sarà possibile degustare gusti di gelato tradizionali, ma anche strani e particolari.

Gli orari saranno: giovedì 19 maggio dalle 16.00 alle 22.00; venerdi, sabato e domenica dalle 12.00 alle 22.00

E per concludere questa frenetica settimana colma di iniziative e chili di troppo, segnaliamo uno tra i importanti tours italiani, dedicato ai vini e alle degustazioni del cibo da strada: Vinopoli – La Città del Vino & Street Food. Questa “inebriante” manifestazione avverrà sul suggestivo Lungomare di via Caracciolo dal 20 al 22 maggio 2016, e sarà interamente ad ingresso gratuito. Nei tanti stands che affolleranno la costa ci saranno circa 160 marchi tra vini pregiati, vini da tavola e gustosi stuzzichini con cui accompagnarli, per esaltarne il sapore; non mancheranno, ovviamente, attività, spettacoli e tanti ospiti. L’orario è dalle 12,00 alle 24,00.

eventi a napoli

Invece presso le Catacombe di San Gennaro sabato 21 andrà in scena una visita serale con degustazione all’interno del complesso monumentale grazie all’evento di Wine&TheCity. Le visite devono essere prenotate agli orari 18-19 e 20 e dureranno circa un’ora. Il prezzo del tour più la degustazione con dei prodotti della Pizzeria Oliva Concettina ai 3 Santi e dei vini rossi campani è di 15 euro.

 

Visite serali a Pompei ed Ercolano

Visite serali a Pompei ed Ercolano, un viaggio notturno tra gli scavi più suggestivi del mondo

Se siete alla ricerca di un percorso suggestivo al chiaro di luna, non perdetevi l’occasione di vistare gli Scavi di Ercolano e di Pompei di sera, l’ideale per calde serate estive.
Due splendidi tour, alla scoperta delle due città distrutte dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., curiosità, reperti e contenuti multimediali vi faranno rivivere la Pompei e l’Ercolano di una volta.

Pompei

pompei-rid

La visita agli scavi di Pompei comprende un tour nell’Antiquarium, edificio realizzato nel’800, oggi riaperto dopo 36 anni. Un suggestivo viaggio nella storia di Pompei, dall’origine, alla vita quotidiana fino all’eruzione nel 79 d.C. Saranno delle spettacolari proiezioni multimediali e delle applicazioni di realtà virtuale a farvi immergere nell’antica Pompei, grazie anche all’ausilio di un plastico ricostruttivo della città, immortalata al momento dell’eruzione.

All’interno della sezione museale Sacra Pompeiana, dedicata ai luoghi di culto della Pompei pre-romana troverete reperti provenienti da santuari urbani, come il Tempio di Dorico e il Tempio di Apollo e da santuari extraurbani quello di Fondo Iozzino e quello di Sant’ Abbondio.
All’interno del Quadri portico e al Quartiere dei Teatri, invece, assisterete a installazioni multimediali notturne, che narreranno le lotte tra gladiatori, facendovi immergere nell’atmosfera delle performance che avvenivano nel Teatro Grande e nell’Odeion.

L’eccesso è da Viale delle Ginestre, ingresso Piazza Esedra.

Ercolano scavi ercolano

Agli scavi di Ercolano, un tour guidato vi porterà alla scoperta dei reperti marinari dell’area, che sono conservati nel Padiglione Barca, dove vi è l’enorme imbarcazione ritrovata sull’antica spiaggia di Ercolano. Visiterete l’antica aera dei Fornici, ricovero per i 300 fuggiaschi che morirono durante l’eruzione. La visita si concluderà sulla terrazza di Nonio Balbio antico affaccio sul mare.

Le visite sono previste tutti i sabato sera dal 7 maggio al 1 ottobre
Orario
Dalla 20 alle 23 ( ultimo ingresso ore 22)

Costo del biglietto
2 euro

Non è prevista prenotazione per gli accessi alle visite

Eventi a Napoli dall’8 al 15 maggio

Ancora tanti eventi a Napoli previsti per il mese di maggio: concerti, esposizioni e visite teatralizzate! La primavera napoletana brulica di eventi e manifestazioni artistiche in ogni angolo della città.

1. MUSICA

Torna in città il gruppo musicale francese Les Vilains Chicots con quattro date importanti: giovedì 12 maggio con una serata ai Quartieri Spagnoli in Piazza Montecalvario con un concerto con l’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli; venerdì all’Asilo Filangieri dalle ore 21.30; sabato 14 dalle ore 20 allo Scugnizzo Liberato suoneranno insieme al gruppo Slivovitz, per una serata all’insegna della buona musica e domenica saranno in concerto dalle 19 con la ScalzaBanda.

eventi a napoli

2.MODA

Grande spazio anche agli amanti della moda con l’evento Napoli Moda Design che si svolgerà dal 3 al 25 maggio nel quartiere di Chiaia: installazioni d’arte, mostre ed happening il cui tema principale è il lusso e la qualità del Made in Naples. L’evento, si inserisce all’interno della rassegna di Wine&Thecity, giunto alla nona edizione e accompagna il pubblico in un viaggio multisensoriale tra arredi e complementi, marmi, ceramiche, vetro, legno, pelle del design per completarsi nei tessuti e nei colori della moda.

eventi a napoli

3.spettacoli

Mentre l’11 maggio all’interno della Casina Pompeiana della Villa Comunale di Napoli ci sarà un omaggio teatrale al genio Michelangelo Merisi, ovvero Caravaggio. Lo spettacolo organizzato dalle associazioni culturali “Al centro delle arti”, “Mostra rock”,“Unip” e “La taverna a Santa Chiara” e si intitola “Caravaggio- la vera arte viene da quello che si vede”. L’evento racconterà la storia del pittore italiano dalle abitudini alle vicende che hanno caratterizzato la sua vita, utilizzando la gastronomia per spiegare il modo di mangiare dell’epoca dei napoletani. L’ingresso è gratuito ed è previsto per le ore 17.45.

eventi a napoli

Che cosa aspetti a visitare Napoli?

Per restare sempre aggiornato su tutti gli eventi a Napoli consulta la nostra sezione Cosa fare a Napoli

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi