Mese: giugno 2016

Eventi a Napoli di fine giugno

Vediamo insieme tutti gli eventi a Napoli di queste settimane.

Tanti gli eventi a Napoli dei prossimi giorni. Parte la XVI edizione di Brividi d’Estate, l’iniziativa estiva organizzata presso l’Orto Botanico. La rassegna è organizzata dal teatro “Il pozzo e il pendolo”. Ben 31 gli appuntamenti previsti: ogni sera il pubblico, nella suggestiva cornice del Real Orto Botanico, assisterà a diversi eventi, tra spettacoli, serate musicali e laboratori di attività. Ogni sabato si svolgeranno “I delitti della luna piena”, ossia cene al chiaro di luna, con un unico filo conduttore: risolvere i misteri di un intricato delitto. Il lunedì, invece, ci saranno appuntamenti con la musica di molte band partenopee emergenti, tra cui i Tarall&Wine, Terza Classe, la Locanda e tanti ancora.eventi a napoli

Il 22 giugno c’è stato il concerto d’ apertura del Pozzuoli Jazz Festival 2016, il quale ha dato via al ricco programma di eventi di quest’anno. Gli appuntamenti si terranno fino al 13 agosto e vedranno l’esibirsi di numerosi artisti del panorama jazz napoletano e non solo. Per prenotare i biglietti rivolgersi a: segreteria@pozzuolijazzfestival.it o al numero 347331 2416.

In ambito di food and drink, segnaliamo che alla Mostra d’Oltremare di Napoli si svolgerà il Pub Festival, un evento dedicato ai pub, al cibo, ai panini e alla birra. Le date saranno dal 30 giugno al 3 luglio 2016. Si tratterà di un grande evento interamente incentrato sul mondo dei pub e grazie al quale potrete gustare la migliore gastronomia che offrono i locali della città e non solo divertendosi, inoltre, con i tanti eventi che saranno inseriti nel programma; molti, infatti, saranno gli ospiti inseriti nel corso delle varie serate.

Da ricordare che anche a Napoli e in tutta la Campania ci sarà la Festa dei Musei, che si svolgerà il 2 e 3 luglio 2016 (è un’iniziativa del MibAct).

L’edizione di quest’anno vedrà non solo la partecipazione dei musei statali di tutto il paese, ma anche di altre realtà pubbliche e numerose strutture private. Il tema di questa edizione sarà il rapporto tra Musei e Paesaggi culturali; per l’occasione sarà prevista un’apertura serale straordinaria per la giornata di sabato 2 luglio al prezzo di 1 euro. Domenica sarà previsto il consueto ingresso gratuito.

Salva

Eventi a Napoli di fine giugno

Il mese di giugno volge al termine, ma gli eventi a Napoli non finiscono mica qui.

Tra gli eventi a Napoli della prossima settimana segnaliamo che dal 30 giugno al 3 luglio 2016, la città ospiterà l’iniziativa Le Vele d’Epoca a Napoli: si tratterà della Classic Week. Per l’edizione di quest’anno gli appuntamenti raddoppieranno, poiché verranno coinvolti anche il Lungomare di Napoli e il Borgo Marinari, con numerose attività in programma, nonché spettacoli e parate con carrozze storiche, auto d’epoca e concerti.eventi a napoli

I quattro giorni di manifestazione saranno suddivisi tra una regata al cui termine si potrà visitare la nave Amerigo Vespucci, che in quei giorni sarà attraccata al porto di Napoli; un evento al Borgo Marinari; svariate regate sulle boe gare di cucina tra skipper. Come accennato in precedenza ed in occasione di un concorso fotografico, nel pomeriggio sfileranno le auto d’epoca.

Giovedì 30 giugno 2016 l’Ippodromo di Agnano ospiterà l’evento Guys’n’Dolls, una delle serata che fanno parte del programma di eventi del “Newroz Festival” e dedicata alla moda vintage dagli anni 20′ agli anni 50′.

Si respirerà un’aria vintage, dall’abbigliamento alle pettinature; un team di professionisti, infatti, farà accontiature anche ai partecipanti all’evento. Il tutto all’Ippodromo di Agnano, Via Raffaele Ruggiero, dalle ore 20.00 alle ore 5.00 e pagando un biglietto d’ingresso pari ad euro 5.

Tra gli eventi a Napoli di queste settimane, e più precisamente nel weekend tra sabato 9 e domenica 10 luglio 2016, si gusta il classico sapore dell’estate con la Sagra della percoca e del vino, nel quartiere di Mugnano di Napoli ed a due passi da Capodimonte.

Un sapore trdizionale e gustoso, quello della pesca nel vino, ma ancora più intenso se i due ingredienti fondamentali sono di ottima qualità, come quelli utilizzati durante la sagra: essa infatti, sarà un’occasione per assaggiare prodotti tipici della nostra terra come la frutta fresca di stagione e il vino, bevanda fondamentale su ogni buona tavola che si rispetti. La Pro Loco di Mugnano ha organizzato la sagra nel centro storico del paese.

Salva

Eventi a Napoli della prossima settimana

Anche questa settimana, tanti gli eventi a Napoli.

Tra gli eventi a Napoli di questa settimana torna, finalmente, il Napoli Teatro Festival 2016, che come sempre proporrà quattro settimane di grandi rappresentazioni con ben 45 spettacoli, i quali si terranno tra il 15 giugno ed il 15 luglio 2016. Tanti anche gli artisti che parteciperanno a questa nona edizione del Napoli Teatro Festival Italia, tra cui ricordiamo William Kentridge, Shirin Neshat e Michele Placido.eventi a napoli

Nel programma del Festival tanta danza, musica, teatro, circo e arti figurative, proposti da nomi di grande spessore nazionale e internazionale. Suggestivi saranno anche i luoghi del Festival, tra cui il San Carlo, il piccolo Bellini, il Politeama, il Teatro Nuovo, Il Mercadante e tanti altri importanti luoghi nella regione Campania.

Altra interessante iniziativa da segnalare è quella organizzata presso il Museo Ferroviario di Pietrarsa, proposta per attirare visitatori e, soprattutto, per stimolare l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto salutare ed ecologico: il 25 giugno 2016, infatti, chiunque si recherà al Museo utilizzando una bici, pagherà il biglietto di ingresso solo 2 euro.

Il Museo resterà aperto dalle 9.30 alle 19.30; da tener presente che l’accesso in bici è consentito in tutti gli spazi all’aperto del sito museale, mentre è vietato all’interno dei padiglioni. Le bici possono essere lasciate in sosta presso un piccolo spazio adibito, il quale sarà a cura dei proprietari, oppure legate con catena nei pressi del viale principale.

Per passare ora alla musica, lunedì 27 giugno 2016 il Napoli Rock Festival  arriva all’Ippodromo di Agnano, poiché parte integrante del programma di eventi del Newroz Festival 2016. L’orario dell’evento sarà dalle ore 20,00 alle ore 2,00 ed il costo del biglietto d’ingresso è di 1 €.
Tra le novità di questa stagione estiva a Napoli, tutti i giovedì fino al 29 settembre 2016, il Museo di Capodimonte sarà aperto fino alle ore 22.30, con il costo del biglietto ad 1€ per tutti i visitatori ed a partire dalle ore 19.30 (ultimo ingresso consentito alle ore 21.30).

Ricordiamo che è possibile raggiungere il Museo di Capodimonte con un nuovo servizio navetta “Shuttle Museo Capodimonte” che parte da varie zone del centro di Napoli e il cui ticket è comprensivo del biglietto d’ingresso al museo. La navetta parte ogni ora e l’ultima corsa da Capodimonte per il Centro di Napoli è alle 19.25.

Salva

Napoli Photo Marathon, maratona fotografica alla scoperta di Napoli

Napoli Photo Marathon Maratona fotografica alla scoperta di Napoli

 Un’edizione speciale quella degli eventi di quest’oggi per il Team di Travel Naples.

In occasione della rassegna “Giugno Giovani” promossa dall’Assessorato ai Giovani, alla Creatività e all’Innovazione del Comune di Napoli, Travel Naples  il 18 giugno alle ore 10.30 in piazza San Domenico Maggiore vi invita a partecipare alla prima maratona fotografica della città. Napoli Photo Marathon è un evento unico nel suo genere poiché coniuga l’arte della fotografia con la cultura napoletana, fatta di tradizioni e creatività, promuovendo così il territorio attraverso scatti fotografici.

Napoli Photo Marathon

Si tratta di una sorta di “caccia al tesoro”, in cui i partecipanti in due ore dovranno scovare e fotografare una serie di soggetti facilmente visibili tra le strade del centro storico di Napoli.

Le stradine e i vicoli stretti del centro sono tra le mete più interessanti del sud Italia e costituiscono un ottimo percorso per scatti fotografici interessanti, pieni di spunti e piccoli dettagli nascosti, i quali si svelano soltanto a chi osserva con attenzione o a chi finisce per caso in un vicoletto mai esplorato prima. L’evento è gratuito e i partecipanti dovranno iscriversi al sito www.napoliphotomarathon.com.

Per consultare il regolamento puoi cliccare qui.

Lo staff di Travelnaples.it  premierà quattro vincitori: quello del più veloce, della giuria tecnica e due vincitori che verranno scelti dagli utenti sui principali social network.

Napoli Photo Marathon è un evento inserito nella rassegna “Giugno Giovani” promosso dall’Assessorato ai giovani, creatività ed innovazione del Comune di Napoli ed è stato realizzato in collaborazione con Curiocity Napoli, Kayak Napoli, Catacombe di Napoli, e Supper Club Food on the Roof.

Media Partners dell’evento: Storie di Napoli e Radio Siani Radio della Legalità

Che cosa aspetti ad iscriverti e vincere la possibilità di ricevere i nostri premi?

Salva

Castel Sant’Elmo

L'occhio sulla città

panorama mozzafiato

Visitare Napoli e il Castel Sant’Elmo, una delle più importanti fortezze del Regno di Napoli.

E’ uno dei luoghi da non perdere se visitate Napoli,  facilmente raggiungibile con la metropolitana e con la funicolare, sorge sulla collina del Vomero  e vanta una delle viste più belle al mondo.

Questo spettacolare castello, prima di diventare un castello a tutti gli effetti, era una torre d’osservazione di origine normanna, realizzata in tufo giallo napoletano, un punto strategico per  la città di Napoli, dal quale si poteva controllare il golfo e l’intera città. Successivamente diventò un vero è proprio sistema difensivo  ideato da dal vicerè Pedro de Toledo. Il nome originario era Belforte,  ma nel X secolo d.C  prese il nome di Sant’ Erasmo dall’omonima chiesa situata nella zona adiacente alla Certosa. Per ulteriori semplificazioni del termine nel tempo fu chiamato poi Sant’Elmo. La  prima vera  edificazione risale al 1329, durante l’epoca Angioina,  quando il re Roberto D’Angiò decise di ampliare la superficie del Castello, per trasformarlo in una vera e propria residenza reale. Il lavori furono fatti dall’architetto e scultore Tino di Camaino ma durante il Rinascimento un forte terremoto provocò il crollo delle due torri  così la dinastia spagnola degli Aragonesi  ristrutturò e riconfigurò l’edificio in una vera e propria fortezza, per volere di Don Pedro de Toledo. Successivamente fu ricostruita anche la chiesa all’interno del piazzale e nel 1860 divenne un carcere militare, fino al 1952.

Castel Sant'Elmo
Castel Sant’Elmo

Al  Castello si accede da via Tito Angelini, attraverso un percorso composto da un piccolo vialetto e da un ponte levatoio che permette il superamento del fossato che circonda la fortezza.Lungo il percorso vi troverete negli ambienti che sono stati adibiti ad auditorium, continuando arriverete nelle carceri basse, ambienti stretti e angusti  dove furono rinchiusi ribelli come (Tommaso Campanella e Luigia San felice). Una volta Terminata la salita arriverete a Piazza d’Armi, dove una volta vi erano gli alloggi del castellano, degli ufficiali del presidio e la chiesa di Sant’Erasmo. E da questo piazzale, raggiungibile anche con l’ascensore,  che potrete ammirare un panorama mozzafiato della città di Napoli  avrete la possibilità di ammirare la città in ogni sua prospettiva in ogni suo scorcio dal territorio vesuviano alle isole del golfo e la tutta la collina di Posillipo.

Castel Sant'Elmo
Piazza d’Armi

Oggi Castel Sant’Elmo  è un luogo per mostre, esposizioni temporanee ed eventi culturali. Al suo interno è presente il Museo Napoli Novecento 1910-1980, in cui sono presenti numerose opere di artisti prevalentemente partenopei: 170 opere tra sculture, dipinti ed opere grafiche che vanno dal futurismo al realismo del dopoguerra. Il complesso monumentale di Castel Sant’Elmo ospita inoltre una fonoteca, una  biblioteca di storia dell’arte “Bruno Molajoli” ed un grande auditorium che accoglie ogni anno concerti, rassegne teatrali ed eventi di ogni tipo.

 

 

Salva

Salva

Eventi a Napoli del prossimo week-end di giugno

gli eventi a napoli del prossimo weekend di giugno

Torna, come ogni anno, la manifestazione “Pausilypon: suggestioni all’imbrunire”, ideata e curata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus, d’intesa con la Soprintendenza Archeologia della Campania e con il sostegno del Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo. Dal 28 maggio al 26 giugno cominceranno i dieci appuntamenti programmati, volti a riscoprire l’incanto del Pausilypon al tramonto, accompagnati da suoni, melodie e musiche napoletane, dirette da Stefano Scognamiglio e Francesco Capriello.

eventi a napoli

Come da tradizione, ogni appuntamento comincerà con il visitare l’imponente Grotta di Seiano, fino ad arrivare presso l’area dei teatri, dove si esibiranno gli artisti; prima dello spettacolo verrà proposta una degustazione di numerose eccellenze enologiche campane. Interessante novità, è che quest’anno l’incasso delle prime due serate (28 e 29 maggio) sarà interamente utilizzato per finanziare il restauro dell’Odeion dell’antica Villa del Pausilypon, inagibile dal 2012.

Per visitare la collina di Posillipo al meglio, scopri la nostra guida.

Sabato 11 giugno 2016 verrà inaugurato, presso il parco dei Camaldoli, il “Moses Village”: il primo incontro si aprirà con il sound tutto napoletano Bababoom Hi Fi; il 12 giugno, invece, ci sarà l’aperipark con dj set, tanti artisti ed un gustoso aperitivo da sorseggiare nella fantastica location del parco.

Questo è solo il primo degli eventi organizzati nel parco dei Camaldoli: fino al 16 luglio, infatti, godendo del ricco programma del Moses Village potrete gustare cibo multietnico, ascoltare musica e fare lunghe passeggiate nel verde.

Il mese di giugno a Napoli è anche un importante appuntamento per la promozione del protagonismo giovanile nelle politiche di sviluppo culturale e turistico della città, grazie all’ormai immancabile iniziativa “Giugno Giovani”, fortemente voluta dell’Assessorato ai giovani e alle Politiche Giovanili, creatività e innovazione, e dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo.
Come ogni anno, il programma dell’iniziativa proporrà svariati eventi e manifestazioni divertenti, interattivi, culturali e di interesse giovanile, volti a stimolare l’innovazione e la creatività dei ragazzi.

eventi a napoli

Nell’ambito della manifestazione Giugno Giovani 2016, segnaliamo che il 18 giugno si svolgerà “NàParade”, una divertente parata animata da acrobati, ballerini, clown e musicisti, i quali improvviseranno numeri circensi e giochi interattivi con il pubblico.
L’evento è organizzato da Fourmile e Fluo Events, e si terrà nel centro storico di Napoli, con partenza da piazza Bellini.

Gli eventi a Napoli per Giugno

Tutti gli eventi a Napoli, in arrivo per la prima settimana di giugno!

Il Lungomare di Napoli, dopo l’enorme successo dell’anno scorso, ospiterà nuovamente il “Bufala Fest”, che si svolgerà dall’1 al 5 giugno 2016.

La seconda edizione sarà dedicata alla valorizzazione della produzione bufalina, considerando non solo la mozzarella, ma anche tanti altri prodotti caseari da scoprire e gustare.eventi a napoli

Il festival si svolgerà da Piazza della Repubblica a Piazza Vittoria, coprendo ben 2000 metri quadri e ospitando 60 espositori, di cui 55 saranno dell’area food. Il fulcro dell’evento sarà, però, la Rotonda Diaz, dove verrà adibito anche un palco in cui si svolgeranno spettacoli musicali e di show cooking.

Con il mese di giugno tornano anche “Le notti del Nilo”, acclamate serate musicali che si svolgeranno tutti i venerdì di giugno 2016 nel centro storico di Napoli,e più precisamente in Piazzetta Nilo.

Le serate avranno inizio, come negli anni precedenti, a partire dalle 22:00, per continure fino a notte fonda grazie all’utilizzo della Silent Disco, ossia un innovativo modo di ascoltare musica dove i partecipanti indosseranno delle cuffie wireless in modo tale da non disturbare la quiete pubblica del centro storico.

Le Notti del Nilo avranno con un programma ricco di appuntamenti musicali che coinvolgeranno sicuramente giovani e meno giovani, riscuotendo lo stesso successo degli anni precedenti.

Rimanendo in tema di arti, impossibile perdere la rassegna cinematografica organizzata a Città della Scienza, “Movies Music and Stars”.
L’iniziativa, patrocinata da AGIS e dal Comune di Napoli, è inserita nel programma “Estate a Napoli” e coordinata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune; vede, inoltre, la direzione artistica di Nicola Grispello. L’iniziativa è volta ad essere un contributo di Città della Scienza per poter offrire una bella estate, divertente ed intelligente, trascorrendo un po’ di tempo libero grazie a svariati approfondimenti culturali.
Dal 31 maggio, dal venerdì alla domenica nei mesi di giugno e luglio, dalle ore 19.30 alle 2.00, Città della Scienza accoglierà il suo pubblico nel villaggio della dieta mediterranea, con ben 4 anteprime cinematografiche nazionali e circa 30 film di repertorio, nella grande Arena all’aperto che verrà inaugurata per tale occasione.
La formula della rassegna vuole avvicinare il pubblico al grande cinema e prevede incontri con protagonisti dei film proiettati, ma anche con personaggi del mondo del calcio, della scrittura, della musica, della scienza e della tecnologia.

Caratteristica fondamentale è la presenza delle postazioni dedicata alle stelle, per perdersi nell’ infinitamente grande, guardando le stelle e imparando a conoscere le costellazioni dell’universo.

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi