Mese: agosto 2016

Around Naples: le isole del Golfo

Around Naples: le Isole di Napoli

La bellezza del golfo di Napoli, oltre alla sua splendida conformazione a mezza luna incorniciata dal Vesuvio e dalla costiera sorrentina è data anche da tre capolavori della natura: Capri, Ischia e Procida.

Le tre isole dell’arcipelago partenopeo sono una meta da non perdere se ci si vuole allontanare dalla città e ci si vuole immergere nella natura, godersi il mare o partecipare ad eventi culturali e folkloristici.

Delle tre, Ischia è la più grande con 34 km di costa , tutto l’anno ospita milioni di visitatori grazie soprattutto al turismo termale, tipico di quelle zone; Procida invece e la più piccola, famosa per le sue casette colorate sul mare, i pescatori al porto e la spiaggetta del film di Massimo Troisi “Il Postino” .

Capri invece e l’isola più in, sempre piena di personaggi famosi, di locali alla moda e di boutique, ma non è solo questo vi è tanta natura come : la grotta azzurra, i faraglioni, le passeggiate ad Anacapri e gli spettacolari punti panoramici.

Facili da raggiungere, le isole del golfo sono collegate da Napoli e da Pozzuoli, grazie ad un servizio di traghetti e di aliscafi che partono tutti i giorni da Porta Varco Pisacane, dal porticciolo da Mergellina e dal porto di Pozzuoli.

Ischia

Ischia è l’isola più grande del golfo di Napoli, oltre 6 milioni di visitatori l’anno sono attratti da questa bellissima isola. Il comune più grande dell’isola è proprio Ischia, diviso in due zone: Ischia ponte e Ischia porto: la prima suggestivo centro storico, caratterizzato da piccoli vicoli e botteghe di artigianato, la seconda un e vero e proprio piccolo borgo di pescatori.

isole di Napoli
Borgo di Sant’Angelo ad Ischia. Pic by @AndreaA con licenza in Creative Commos

L’Isola è Capitale del turismo termale in Europa con più di 300 stabilimenti, 29 bacini e centinaia di sorgenti e fumarole che vengono sfruttate a scopo terapeutico tutto l’anno da milioni di utenti.

Ma Ischia non è solo natura e relax termale, infatti è possibile visitare l’antico Castello Aragonese, costruito dal tiranno Gerona nel 475 a.c, , un’ antica fortezza che sorge su un’isola di roccia a guardia della città.

isole di Napoli
Castello Aragonese di Ischia

Procida

Procida è l’isoletta più piccola dell’arcipelago, di origine vulcanica è collegata alla terra ferma da un sottile ponte all’isola di Vivara. Vicoli, chiese, ristorantini sul mare è l’ideale se si vuole trascorrere un po’ di tempo in relax. Location scelta da grandi registi come location di molti film, proprio per questa sua conformazione incontaminata.

isole di Napoli
Procida da Marina di Corricella. Pic by @Juan Salmoral con licenza Creative Commons

Due sono le spiagge da non perdere quella del Pozzo Vecchio e la spiaggia della Chiaiolella, entrambe dal colore scuro tipico delle zone di origine vulcanica.

Capri

Un gioiello del mediterraneo, un mix di natura, arte cultura e mondanità, da sempre luogo di vacanza di molti personaggi illustri, infatti la scelse anche l’imperatore romano Tiberio che decise di trascorrere gli ultimi anni della sua vita su questa splendida isola.

isole di Napoli
Capri. Pic by @MoMo, con licenza in Creative Commons

La famosa piazzetta, i giardini di Augusto, la villa di Tiberio e poi ancora la costa dal colore cristallino dove dominano i faraglioni, ma fiore all’occhiello dell’isola di Capri è la Grotta Azzurra caratterizzata dal particolare gioco dei colori creato dalla luce esterna che penetra attraverso la sua parte sommersa, che può variare nelle diverse ore del giorno e col mutare delle condizioni atmosferiche.

isole di Napoli
I Faraglioni di Capri. Pic by @CameliaTWO con licenza Creative Commons

Per gli amanti del trekking invece , l’ideale è una passeggiata sul sentiero di Anacapri dove potrete ammirare l’isola in tuta la sua interezza.

Travel Naples vi consiglia di visitare le isole del Golfo di Napoli sia in primavera che in estate oppure in mesi come settembre ed ottobre.

Per raggiungere le isole di Napoli è possibile visitare la nostra sezione dedicata ai Trasporti.

Salva

Salva

Salva

Salva

Guida alle migliori spiagge a Napoli

GUIDA ALLE PIU’ BELLE SPIAGGE DI NAPOLI

Il Lungomare partenopeo è tra le passeggiate più belle d’Europa, una cornice stupenda tra il Castel Dell’Ovo e la Villa Comunale, esso però non è balneabile e tutto il tratto costiero compreso tra via Caracciolo e via Acton non è permesso fare il bagno. Vediamo insieme le migliori spiagge di Napoli in cui è possibile rinfrescarsi durante i mesi estivi.

La città però offre altre zone dove poter godere del magnifico clima mediterraneo, in primis a Marechiaro e poi nella splendida riserva naturale della Gaiola, sempre a Posillipo.

Poi per chi intende allontanarsi dalla metropoli, la costiera sorrentina offre panorami incantevoli a soltanto un’ora di viaggio da Napoli.

POSILLIPO

La zona di Marechiaro è una delle più affascinanti di tutto il litorale partenopeo, scogli a picco sul mare dove poter prendere il sole in libertà e tuffarsi nelle acque cristalline. L’area è molto affollata durante il mese di luglio ed agosto, soprattutto nei giorni festivi. Si consiglia una bella giornata al mare preferibilmente in settimana, quando il traffico è sostenibile e Marechiaro ancora tutto da scoprire.

Come arrivare: metro Linea 2 fermata Mergellina e proseguire con i bus 140 o C21 e scendere a Capo Posillipo, da lì c’è il minibus C23 che vi porterà direttamente a Marechiaro.

spiagge a Napoli
Palazzo Donn’Anna a Posillipo

LA GAIOLA

La riserva naturale della Gaiola è uno dei parchi archeologici sommersi più suggestivi della regione ed è un’area marina protetta. E’ possibile fare immersioni accompagnati da specialisti e visitare in kayak tutta l’area antistante all’antica isola della Gaiola.

Spiagge a Napoli
Isolotto della Gaiola, Posillipo

La Gaiola si divide in due parti: la spiaggetta e lo spazio protetto dove ci sono gli scogli, in cui è possibile soltanto per un tot numero di persone al giorno accedere. Infatti è consigliabile recarsi nelle prime ore del mattino, soprattutto nei giorni più affollati. Il parco sommerso della Gaiola è stato recentemente ripulito e portato finalmente all’antico splendore.

spiagge a napoli
Spiagga della Gaiola a Napoli

Come arrivare: Metro Linea 2, fermata Mergellina e raggiungere a piedi Piazzetta del Leone (Via Mergellina) e prendere l’Autobus 140; scendere alla fermata dell’Istituto Denza in Discesa Coroglio e procedere a piedi (vedi segnaletica stradale). Imboccare Via Tito Lucrezio Caro e dopo 300m sulla sinistra si trova Discesa Gaiola. Percorrerla tutta fino a che non si incontra, in prossimità di una curva a gomito, un camminamento pedonale che mediante una scalinatella vi porterà al porticciolo della Gaiola.

 

BACOLI-MISENO-BAIA

Per chi invece preferisce allontanarsi un po’ dalla città, è possibile avventurarsi nella zona dei Campi Flegrei ovvero tra Baia e Capo Miseno, sempre nel Golfo di Napoli. Quest’area è tra le più gettonate tra i giovani partenopei poiché è ricca di stabilimenti balneari e locali dove sorseggiare aperitivi glamour al tramonto. Il fondale marino è basso e le spiagge sono molto accoglienti. Per gli amanti dell’archeologia e della storia, il famoso Castello di Baia offre degli itinerari davvero incantevoli. E dietro il famoso castello è possibile fare un bel tuffo nelle acque cristalline di uno dei luoghi più antichi della Campania, visitabile attraverso una piccola imbarcazione.

spiagge a napoli
Spiaggia di Bacoli

Per raggiungere la zona flegrea di Baia, Bacoli e Miseno da Napoli è possibile prendere la linea bus Sepsa della linea Napoli-Torregaveta oppure Capo Miseno-Cuma.

COSTIERA SORRENTINA E DINTORNI

La famosa costiera campana è meta ogni anno di migliaia di turisti ed ogni cittadina è ricca di particolari panorami mozzafiato con acque cristalline e spiagge attrezzate. La più importante è Sorrento, con il suo porto ed il centro storico con stradine a picco sul mare.

spiagge a Napoli
Sorrento

Oltre a passare una rilassante giornata in spiaggia, qui potrete gustare anche l’ottima cucina sorrentina, con ristoranti tipici in ogni stradina. Anche la vicina Vico Equense e Piano di Sorrento sono meritevoli di interesse.

spiagge a Napoli
Sorrento

Come arrivare: da Piazza Garibaldi è possibile raggiungere la costiera prendendo la Circumvesuviana con la linea Napoli- Sorrento e scendere alle fermate Sorrento/ Vico Equense/ Piano di Sorrento. Il viaggio è di circa un’ora.

spiagge a Napoli
Marina di Puolo, Massa Lubrense

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Eventi a Napoli nel mese di Agosto

tutti gli eventi a napoli per agosto

Estate inoltrata, caldo afoso, sole e tanta gente in strada che ha solo voglia di rilassarsi trascorrendo belle giornate: ok, qui nella città di Parthenope c’è tutto! Dunque armatevi di bottigliette di acqua fresca e scarpe comode, che si parte alla scoperta dei tanti eventi a Napoli di questo splendido mese.

Domenica 7 agosto 2016, come tutte le prime domeniche del mese, i musei saranno gratis qui in città, grazie all’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali “Domenica al Museo”; l’ingresso ai siti statali sarà gratuito e potrete visitare, oltre ai musei, anche palazzo storici, siti archeologici, parchi e giardini monumentali.

Sempre in ambito di eventi a Napoli, segnaliamo che dal 17 giugno all’11 settembre 2016 potrete ammirare il capolavoro di Picasso “L’Arlecchino con lo specchio“, ospitato dalla galleria del Palazzo Zevallos Stigliano, e proveniente dal Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid.

L’opera d’arte, appartenente alla serie degli “Arlecchini seduti” realizzati nel 1923, è uno dei lavori più apprezzati dall’artista e identificativo dello stile pittorico adottato dal pittore in quegli anni.

Contemporaneamente alla mostra di Napoli, dal 21 giugno al 18 settembre, il Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid ospiterà, all’interno della mostra “Caravaggio y los pintores del Norte”, il quadro “Il Martirio di Sant’Orsola”, ultimo dipinto realizzato da Caravaggio poco prima della sua morte.

Altra mostra d’arte, ma di stampo decisamente diverso: è “ROCK!”, la mostra internazionale sulla Musica e i suoi tipi di linguaggio. ROCK!, ideata e diretta dai giornalisti, critici musicali, scrittori, ritorna nelle sale del PAN con una delle sue edizioni più ampie e più ricche. Essa si terrà dal 9 luglio al 3 settembre 2016, nelle sale del I PIANO del Palazzo delle Arti Napoli. Tale estensione la rende una delle mostre espositive dedicate alla musica, tra le più ricche e ampie mai realizzate in Europa.

eventi a napoli

E ancora tra gli eventi a Napoli, da non perdere l’iniziativa “Estate a Napoli 2016 – Allo Zenit. Napoletani per Costituzione”.
Confermando i risultati ottenuti negli ultimi anni, da Napoli si intende celebrare i valori salienti della Costituzione italiana e quelli che costituiscono le radici dell’Europa Unita e della dichiarazione dei diritti universali dell’uomo. Il Maschio Angioino, il PAN – Palazzo delle Arti Napoli, il Castel dell’Ovo, la Casina Pompeiana in Villa Comunale, Piazza del Plebiscito, la storica Piazza Mercato, le chiese monumentali e tanti altri luoghi che il mondo ci invidia, ospiteranno, dal 22 luglio e fino alla fine di settembre, spettacoli di ogni genere e per tutte le sere.
Oltre 70 giornate di attività animeranno questi luoghi con spettacoli teatrali, musicali, concerti, balletti e mostre realizzate grazie all’impegno e al talento di centinaia di artisti e decine di operatori culturali, dimostrando che la creatività e la professionalità della nostra impresa culturale è in grado di produrre iniziative di notevole qualità.

Dal 24 giugno 2016, presso l’ Orto Botanico di Napoli si sta svolgendo la 16° edizione della rassegna “Brividi d’Estate“. Trattasi di trentuno appuntamenti in cui gli spettacoli proposti regaleranno emozioni ai partecipanti, sia per la bellezza della location, che per i temi trattati.

Ci saranno, inoltre, serate musicali, teatro, laboratori e l’immancabile appuntamento del sabato sera con “Il delitto della Luna piena”, una misteriosa cena con delitto sotto le stelle.

E allora… buone vacanze napoletane a tutti!

Salva

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi