Eventi a Napoli di fine maggio.

Eventi a Napoli di fine maggio.

Ultimi EVENTI A NAPOLI a chiusura del mese culturale di “Maggio dei Monumenti”.

Il complesso monumentale di Santa Chiara aprirà le sue porte ai visitatori, proponendo delle visite guidate dal giovedi al sabato, grazie alle quali sarà possibile visitare tutti quei luoghi che generalmente restano chiusi al pubblico. Potrete ammirare, ad esempio, il Chiostro Maiolicato delle Clarisse, gli affreschi raffiguranti santi e scene sacre, i 64 pilastri rivestiti da maioliche dipinte a mano, il Presepe settecentesco realizzato a Napoli durante il regno di Ferdinando IV di Borbone, le tracce degli affreschi di Giotto e della sua bottega napoletana. La visita si svolgerà in due differenti orari della giornata e prevederà due itinerari.

Sabato 28 maggio, invece, si festeggia la Giornata Mondiale del Gioco: sul lungomare di via Caracciolo saranno allestite, per l’occasione, numerose aree ludiche tematiche per cui ai più piccoli (e non solo) il divertimento sarà assicurato!eventi a napoli

I bambini e i loro accompagnatori trascorreranno dei piacevoli momenti, partecipando alle varie ed interessanti attività in programma che faranno interagire grandi e piccini, attraverso il linguaggio universale del gioco e dell’allegria.

Il progetto è promosso dall’Assessorato al Welfare del Comune di Napoli – Servizio Politiche per l’infanzia e l’adolescenza.

Orari: dalle 10 alle 14.

Un altro evento da segnalare è “Una passeggiata da Re…”, organizzato dall’ Associazione “I Sedili di Napoli” insieme all’Associazione “l’Officina delle Idee”, previsto per domenica 29 maggio dalle 10.00 alle 23.00 sul Lungomare di via Caracciolo di Napoli.
L’iniziativa consiste in una suggestiva sfilata di carrozze con cavallo, tutte del 1700 – 1800 napoletano, con attori in costumi tradizionali d’epoca, serenate di mandolini e sbandieratori; in serata grande sfilata di abiti femminili d’epoca con accompagnamento musicale al seguito.
L’evento chiude il “Maggio dei Monumenti 2016”, che quest’anno è stato dedicato al Re Carlo di Borbone, poiché tale anno è quello corrispondente al trecentesimo anniversario della sua nascita.

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi