La sfogliatella napoletana

La sfogliatella napoletana

La sfogliatella napoletana

Riccia o Frolla

Sfogliatella Napoletana
Sfogliatella Napoletana

Un  giorno di 400 anni fa ( nel 1600), nel convento di Santa Rosa  in costiera amalfitana tra Furore e Conca dei Marini, nacque uno dei dolci tipi della tradizione napoletana: la sfogliatella napoletana. La suora che si occupava della cucina si accorse che era avanzata della semola cotta nel latte e dato che era peccato buttarla via aggiunse frutta secca, zucchero e liquore a limone  creando  così un ripieno, dopo poi  preparò un cappuccio di pasta sfoglia ricopri il ripieno e la infornò. Il dolce subito riscosse  molto successo tra le suore del convento e tra gli abitanti del posto prendendo il nome proprio dal santo  a cui era dedicato il convento “ Santarosa”.

Dopo centocinquant’anni, finalmente , la santarosa arrivò a Napoli grazie ad un oste napoletano Pasquale Pintauro il quale,  entrato in possesso della ricetta segreta divenne un pasticciere e aprì una bottega a via Toledo. Così dopo una serie di cambiamenti  fatti da Pintauro  nacque la Sfogliatella. Due sono le varietà:  la frolla e la riccia,  una dalla forma rotonda e coperta da uno strato di pasta frolla, l’altra dalla forma triangolare proprio com’era in origine e ricoperta da uno strato di pasta sfoglia.

E’ possibile gustare  la sfogliatella napoletana in tutte le pasticcerie di Napoli e della Campania, ma le eccellenze non mancano mai come: la bottega di Pintauro che dal 1800 sforna sfogliatelle in via Toledo,  Scaturchio nella nel quartiere Pignasecca , mentre per i viaggiatori che arrivano alla stazione ci sono   Attanasio a vico Ferrovia che sforna sfogliatelle calde 12 ore al giorno emanando un profumo in tutto il quartiere  e Carraturo corso Garibaldi di fronte la stazione della circumvesuviana.

Un consiglio: ammaliati dal profumo della sfogliatella appena sfornata non l’addentate con fretta perché caratteristica vuole che il ripieno di ricotta è bollente.

Salva

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi