Street Art Tour: Bosoletti a Napoli

Street Art Tour: Bosoletti a Napoli

 

 bosoletti a Napoli: in viaggio con la street art dell’artisa argentino

In attesa delle prossime puntate di Napoli Street Art by Travel Naples, arriva un tour monotematico dedicato ad uno degli artisti più famosi a livello internazionale.

Stiamo parlando di Francisco Bosoletti, street artist argentino giovanissimo che ha decorato molte facciate a Napoli negli ultimi anni con i suoi volti ricchi di poesia. Il nostro tour questa volta, partirà dalla stazione della metropolitana della Linea 1 di Materdei, tra le più belle e colorate d’Europa. Il quartiere di Materdei, situato tra la Collina del Vomero, Capodimonte ed il Rione Sanità, sta attraversando un periodo di rinascita culturale ed artistica grazie a molti interventi di arte urbana e alla riappropiazione di luoghi simbolo come l’ex manicomio cittadino ora Ex Opg Occupato Je So’ Pazz ed il Giardino Liberato di Materdei, entrambi diventati centri culturali.

Bosoletti a Napoli
Bosoletti a Materdei

Ed è proprio in spazi rinati e riqualificati dai cittadini stessi che troviamo numerose opere di street art di artisti come Diego Miedo, Blu e tanti altri, come abbiamo narrato nella scorsa puntata ambientata nello Scugnizzo Liberato di Montesanto. Luoghi considerati un tempo grigi e tormentati che ora invece sono diventati posti di speranze e sperimentazione culturale. Superando le alte mura dell’Ex Opg decorate da Blu, ci dirigeremo verso il Giardino Liberato di Materdei dove troviamo il volto gentile di una donna celebrato da Bosoletti, avvolta da tante foglie verdi brillanti. Nella stessa zona ovvero Salita San Raffaele troveremo Bosoletti a Napoli con la celebre Parthenope disegnata dall’artista argentino grazie ad una petizione popolare fortemente voluta dai cittadini del quartieri, i quali si sono autotassati per decorare la facciata di un palazzo con il volto della sirena tanto amata dai napoletani. Quasi 15 metri di bellezza e cura del dettaglio in cui il connubio tra la rappresentazione della donna e della natura tipica di Bosoletti, lascia turisti e semplici curiosi estasiati da tanta bellezza.

Bosoletti a Napoli
Parthenope di Bosoletti, Salita San Raffaele

Scendendo la strada l’artista ha lasciato anche altri piccoli tesori di arte urbana, sempre raffigurati con un volto femminile.

Per trovare invece un volto maschile nella poesia urbana di Bosoletti, ci rechiamo nel Rione Sanità proprio accanto alla Basilica di Santa Maria alla Sanità. Qui si estende l’enorme facciata del murales “Resi-Ti-Amo”, l’opera rappresenta due giovani innamorati che si sostengono a vicenda quasi come in una danza. Bosoletti ha avuto come fonte d’ispirazione la storia vera di due ragazzi del quartiere, i quali hanno combattuto e vinto una grave malattia amandosi. Il murales è stato finanziato da un’associazione della zone insieme alla Basilica di Santa Maria alla Sanità ed è il simbolo di una resistenza attiva sia culturale che artistica del quartiere.

Bosoletti a Napoli
“Resis-Ti-Amo” di Bosoletti al Rione Sanità

Ritornando al centro storico di Napoli, precisamente nella zona dei decumani troveremo altre piccole perle dell’artista argentino, come in via Purgatorio ad Arco ed in via Bellini (di fronte l’Accademia delle Belle Arti di Napoli), opere con volti dipinti con colori scuri ed occhi profondi.

Bosoletti a Napoli
Bosoletti in Via Bellini

La nostra puntata del tour di street art con Bosoletti a Napoli per ora termina qui e nell’attesa di un nuovo tour facciamo una bella sosta culinaria con una frittatina di pasta in via dei Tribunali!

Bosoletti a Napoli
Bosoletti in Via dei Tribunali.

Alla prossima!

Ti sei perso qualche puntata di Napoli Street Art? Clicca qui per rimediare!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi