Tag: pomodoro

Eventi a Napoli nel mese di Dicembre

E’arrivato finalmente dicembre, il mese del Natale! Ed è soprattutto in questo periodo che di eventi a Napoli non ne mancano di sicuro… tuttavia, focalizziamoci per un attimo verso le tante iniziative non riguardanti solo Babbo Natale. Vediamo insieme quindi, cosa propone la nostra bella città.

Nei giorni 1 e 2 dicembre (1 dicembre alle 18.00 – 2 dicembre alle 10.30) il maestro Riccardo Muti sarà al Conservatorio di San Pietro a Majella, in pieno centro storico, per dirigere due concerti gratuiti, i quali saranno ad ingresso libero, naturalmente fino ad esaurimento posti; tali appuntamenti rappresentano un ritorno del direttore d’orchestra nel Conservatorio che fu parte integrante della sua esperienza musicale, considerato che fu proprio in questo istituto che si diplomò, studiando pianoforte con il maestro Vincenzo Vitale.

Volgendo l’attenzione al nostro amato cibo tradizionale, una simpatica iniziativa è quella prevista i giorni 2 e 3 dicembre 2016, promossa dall’Assessorato alle attività produttive del Comune di Napoli e da Sviluppo Campania, la quale renderà omaggio ad uno dei prodotti più importanti e ammirati della nostra terra, il pomodoro: la manifestazione si concluderà, il giorno 3 dicembre, con la preparazione del ragù più grande del mondo.
POMODOREIDE – IL POMODORO IN TUTTE LE SUE FORME, sarà uno spazio espositivo che ospiterà produttori di pomodoro, pasta, olii e farine, i quali proporranno i loro prodotti e i frutti del proprio lavoro. Un’area sarà poi dedicata ai prodotti agricoli della Città di Napoli: protagonisti saranno i produttori agricoli dell’area di Capodimonte, di quella Flegrea e del Vesuvio. Ampio spazio sarà dato anche agli spettacoli, ovviamente. Il giorno 3 dicembre, poi, si cercherà di fissare il record di cucinare il ragù più grande mai realizzato: esso comincerà a cuocere alle ore 9:00 e sarà realizzato con non meno 4 quintali di pomodori San Marzano e circa 50 kg carne di vaccino doc; il tutto cuocerà fino a che il ragù comincerà a “pippiare”, suono distintivo di un sugo ormai pronto per essere gustato. Alle ore 19:00, quando il ragù avrà raggiunto il punto giusto di cottura, avrà inizio la grande scarpetta di massa.

eventi a napoli

Da non perdere una serie di eventi a Napoli, composta da 5 appuntamenti che riproporranno i temi di Expo: ALLA TAVOLA DEI BORBONE, una serie di incontri alla scoperta delle residenze borboniche e delle origini della dieta Mediterranea, delle pietanze del ‘700 e dell’800 partenopeo. Cultura, arte e cibo di qualità, dunque, fusi eccezionalmente in un’unica iniziativa che comincerà dal prossimo 29 novembre 2016.

Nucleo centrale della proposta enogastronomica è la volontà di riportare in vita antichi sapori: un menù caratterizzato non solo dall’uso delle materie prime utilizzate all’epoca ma anche dalle tecniche di cucina e le modalità di servizio delle pietanze stesse. Le manifestazioni avranno luogo in cinque differenti location borboniche d’eccellenza, durante il periodo tra il 29 novembre e il 20 dicembre 2016.

Mentre per gli amanti della creatività c’è un appuntamento da non perdere il 17 e 18 dicembre 2016 nel magnifico complesso monumentale seicentesco dei SS. Apostoli con Napoli Design Market 2.0

Un evento dedicato all’handmade-in-italy con prodotti dell’artigianato italiano unici dal punto di vista dei materiali e del design. Insomma, un invito ad apprezzare, valorizzare e acquistare design e artigianato Made in Italy per i nostri regali di Natale, e non solo.

Spostiamoci ora al museo di Capodimonte, dove sarà possibile ammirare uno dei capolavori del pittore Jan Vermeer – La donna con il liuto, in mostra grazie ad un’intesa tra il museo partenopeo ed il Met – Metropolitan Museum di New York (dove abitualmente è esposta la tela), dal 18 novembre 2016 al 9 febbraio 2017.

Ai dipinti del maestro olandese saranno affiancate alcune opere della Pinacoteca di Capodimonte che mostreranno al pubblico lo stretto legame tra l’arte napoletana e quella olandese del ‘600.

Ricordiamo ovviamente Domenica al Museo, giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente, come ogni prima domenica del mese.

Salva

Salva

Salva

Salva

Per garantire un migliore funzionamento del sito, utilizziamo cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi